Addio,fottiti ma aspettami.

E avevo promesso che avrei fatto rifare l’asfalto per il tuo ritorno,ero pronta. Ero pronta a mostrarti la parte migliore della mia città, per coinvincerti a restare,per non doverti più aspettare.

Invece tu non ci sei e forse nemmeno tornerai.

E passeggio ogni giorno tra quei ricordi, respiro quei momenti che mi tolgono il fiato ogni volta. Mi manchi. Vorrei poterlo dire più forte,senza paura. Vorrei scrivertelo, vorrei sussurrartelo.
Ma non posso.Non posso e come Vasco Brondi mi convinco che tu sia all’estero,fingo che tu tornerai. E resterai.

Non sono davvero così stupida, so che non è così.Ma convincermi che tu un giorno sarai qui per me, ricordare il tuo profumo e scaldarmi con il tuo sorriso nella convinzione che tu presto sarai qui, sembra anestetizzare per un po’, placare il dolore e aspirare dallo stomaco tutto ciò che continua a far male.

Io non resisto più.

Ogni attimo mi sembra una vita lontana da te.
E sembra la frase più fatta del mondo, è la cosa più banale che potessi dire.

Vado avanti a frasi banali, cose scontate e già sentite.
Ma non esiste un altro modo per esprimerlo.

Mi manchi.
Mi manchi che non hai idea.

Vorrei riaverti qui.

Sorridi.
Mi manca tremendamente il tuo sorriso.

Ti prego,torna.

large

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...